Misure a sostegno delle famiglie

  1.  Sospensione rate mutui ipotecari prima casa sino a massimo 18 mesi (sospensione della intera rata)
  2.  Prestiti fino ad un massimo di euro 5.000,00 durata massima, 60 mesi tasso 2,5%

Normativa

D. L. del 2 marzo 2020 n. 9 e del 17 marzo 2020 n. 18 – art. 54 (Cura Italia);

Indicazioni Operative per SOCI e CLIENTI

I clienti privati in bonis che possiedono un mutuo per l’acquisto della prima casa, per un importo massimo erogato di 250.000 euro e che non fruiscano già di agevolazioni pubbliche es. garanzia CONSAP, possono richiedere la sospensione dell’intera rata fino a 18 mesi. Il mutuo deve essere in ammortamento da almeno un anno al momento della presentazione della domanda. Per inoltrare la richiesta è necessario avere uno dei requisiti previsti dal “Fondo di Solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa”, quali:
  • cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
  • cessazione del rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato;
  • cessazione dei rapporti di lavoro parasubordinato o di rappresentanza commerciale o di agenzia;
  • morte, riconoscimento di grave handicap ovvero di invalidità civile non inferiore all’80%;
  • sospensione del lavoro o riduzione dell'orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni.
  • Chi è in cassa integrazione.
Non può fare domanda chi fruisce già di agevolazioni pubbliche e chi ha stipulato un’assicurazione a copertura del medesimo rischio per il quale richiede la sospensione. Per l’accesso al Fondo:
  • non è più richiesta la presentazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE);
  • è possibile beneficiare anche per chi ha già fruito in passato della sospensione purché l’ammortamento sia ripreso da 3 mesi);
  • è stato previsto che il Fondo sopporti il 50% degli interessi che maturano nel periodo della sospensione

Modulistica

Allegato 3 - Consap La nuova modulistica, aggiornata e semplificata rispetto al modello precedente, per presentare la domanda di sospensione del mutuo tramite l’accesso al Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa. Per facilitare e velocizzare ulteriormente le procedure, il nuovo modello, reperibile sui siti del Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze, di Consap e dell’Abi, potrà essere compilato direttamente online ed inviato presso la nostra Bcc a mezzo Pec ai seguinti indirizzi: Le domande di sospensione dovranno essere inviate in agenzia via mail o via pec.

ALLEGATI

Normativa

Misure interna BCC - Plafond euro 500.000

Indicazioni Operative per SOCI e CLIENTI

La richiesta andrà inoltrata alla BCC mediante la compilazione del modello. Una volta compilato modello e autocertificazione, la documentazione dovrà essere inviata a mezzo pec agli indirizzi di della filiale di competenza. Qualsiasi informazione andrà richiesta a mezzo mail o telefono (i recapiti sono disponibili sul sito della banca). La documentazione andrà consegnata in originale alla filiale competente solo al termine dell’Emergenza Covid-19

Modulistica

Domanda finanziamento plafond famiglia